Prisa, contatti con investitori esteri per ingresso in capitale

martedì 23 febbraio 2010 13:02
 

MADRID, 23 febbraio (Reuters) - La spagnola Prisa (PRS.MC: Quotazione) ha confermato che potrebbe raggiungere un accordo con un gruppo di investitori internazionali interessati a entrare nel capitale con un investimento tra i 450 e 600 milioni di euro.

Il gruppo media ha spiegato che, a seguito dell'operazione, la partecipazione dell'azionista di riferimento, la famiglia Polanco, si ridurrebbe ma senza perdere il controllo.

Il titolo, appena tornato a trattare, cede il 4,23%.

In attesa della nota, la CNMV, autorità di controllo del mercato spagnolo, aveva sospeso il titolo dalle negoziazioni dopo che il sito Elconfidencial.com aveva scritto di un possibile ingresso di fondi Usa nel capitale di Prisa.

Mediaset (MS.MI: Quotazione) ha stretto un accordo con Prisa a fine 2009 che prevede la fusione tra Telecinco (TL5.MC: Quotazione) e il canale gratuito Cuatro e l'acquisto del 22% della pay Tv Digital Plus.