Goldman, Grecia hanno nascosto operazione swap - Bloomberg

mercoledì 17 febbraio 2010 13:25
 

NEW YORK, 17 febbraio (Reuters) - Goldman Sachs Group Inc (GS.N: Quotazione) ha organizzato uno swap in valuta per la Grecia che non è stato reso noto e che ha permesso di occultare l'entità dei deficit greci, secondo quanto riportato da Bloomberg.

La banca di Wall Street ha gestito per il Paese europeo oggi al centro della speculazione dei mercati per la situazione del suo debito, la vendita di 15 miliardi di dollari di titoli dopo aver organizzato lo swap, scrive l'agenzia citando i prospetti delle operazioni finanziarie.

Nei documenti relativi alle vendite dei titoli non è stata fatta menzione dello swap per almeno sei delle 10 operazioni organizzate da Goldman per la Grecia dal momento dell'accordo, riferisce l'articolo.

Attraverso lo swap nel 2002 Goldman ha aiutato la Grecia a raccogliere 1 miliardo di finanziamenti che non sono apparsi nel bilancio.

In Goldman non è stato possibile avere finora commenti.

La Grecia ha richiesto all'Unione europea un impegno formale di sostegno dopo l'attacco speculativo innescato dalla sua situazione debitoria che ha intaccato le quotazioni dell'euro e fatto lievitare i rendimenti dei titoli di stato.