Grecia, aiuto potrebbe costare 20-25 mld dlr-fonti Fmi a LeMonde

venerdì 5 febbraio 2010 15:38
 

PARIGI, 5 febbraio (Reuters) - Esperti del Fondo monetario internazionale stimano che un salvataggio convincente della Grecia potrebbe costare dai 20 ai 25 miliardi di dollari.

Lo sostiene il francese Le Monde senza però menzionare i nomi delle sue fonti.

Il quotidiano aggiunge anche che, mentre il commissario agli Affari economici e monetari dell'Unione europea Joaquin Almunia si è opposto all'idea di un aiuto del Fmi e il presidente della Banca centrale europea lo considera una umiliazione, alcuni funzionari della zona euro vorrebbero continuare a considerarlo una opzione.

Il direttore generale del Fondo monetario Dominique Strauss-Kahn ha detto ieri che l'istituto sarebbe pronto, se richiesto, ad aiutare la Grecia.

Le Monde ha anche scritto che il governo greco non avrebbe ancora escluso del tutto l'idea di ricorrere all'aiuto dell'istituto e altre voci, come quella del ministero francese dell'Economia, vorrebbero tenere la porta aperta per questa possibilità.

"Gli esperti del Fondo monetario stimano che bisognerebbe mettere sul tavolo circa 20-25 miliardi di dollari per rassicurare i mercati sulla solidità di un salvataggio della Grecia", scrive Le Monde.

"Non ci immaginiamo proprio Parigi mettere a disposizione 3 miliardi di dollari per correre in salvataggio della Grecia. E Berlino avrebbe gli stessi problemi", sostiene una fonte citata da le Monde.