Buyout, Axa PE riavvia processo vendita Spotless - fonte

giovedì 4 febbraio 2010 19:33
 

MILANO, 4 febbraio (Reuters) - Axa Private Equity ha riavviato il processo di vendita di Spotless, gruppo attivo nella produzione e distribuzione di prodotti per la pulizia della casa.

E' quanto riferisce una fonte vicina al dossier, confermando quanto riportato dal Financial Times di oggi.

"E' vero, è ripartito il processo", spiega la fonte, "ma è ancora alle fasi iniziali".

Axa Private Equity aveva messo in vendita Spotless due anni fa, salvo congelare l'operazione in corrispondenza dell'esplosione della crisi finanziaria.

Secondo la fonte, "non si tratterà di un'asta competitiva, perché il dossier arriverà soltanto su alcuni tavoli selezionati".

Spotless controlla, fra gli altri, i marchi Ballerina e Guaber.

Il Financial Times ha scritto che il deal potrebbe avere un controvalore di 600-700 milioni di euro.

Esattamente un anno fa, Axa Private Equity aveva incrementato la partecipazione in Spotless, portandola al 65,6% del capitale, attraverso l'acquisizione del 50% della quota che faceva capo alla famiglia Gualandi (25,2% del capitale), che, dopo il riassetto, ha mantenuto il 12,6% del capitale. L'azionariato di Spotless è completato dal management (16%) e da European Capital (5,8%).

Spotless aveva chiuso il 2008 con ricavi pari a 370 milioni di euro.