Buyout, lunedì prossimo offerte per Kabel Deutschland - fonti

martedì 2 febbraio 2010 11:52
 

FRANCOFORTE, 2 febbraio (Reuters) - Le offerte non vincolanti per Kabel Deutschland, società tedesca attiva nella fornitura di servizi via cavo (tv, internet, telefonia), sono attese per lunedì prossimo.

E' quanto riferiscono fonti vicine alla materia.

Se andrà in porto, potrebbe trattarsi del leveraged buyout di maggiore consistenza negli ultimi due anni.

"Vogliono avere un riscontro sulle offerte ed escludere quelle considerate troppo basse", dice una delle fonti, riferendosi agli azionisti di controllo di Kabel, aggiungendo che la strategia dual track, ovvero portare avanti contemporaneamente un processo di asta e l'iter per la quotazione in borsa, è già abbastanza complessa dall'indurre a non perdere tempo con troppi offerenti.

Un banchiere specializzato nel settore dei media ritiene che "ci saranno poche offerte, probabilmente meno di cinque".

Una persona vicina ad uno dei soggetti in corsa per l'acquisizione ritiene che la valutazione di Kabel sarà vicina a 5,5 volte l'Ebitda atteso nel 2010 (660 milioni di euro), ovvero 3,5-3,7 miliardi di euro.

Secondo tre fonti vicine al dossier, offerte dovrebbe giungere dagli operatori di private equity Cvc, Advent, Carlyle e BC Partners, mentre Apax Partners, che aveva controllato Kabel fra il 2003 e il 2005, non sarebbe intenzionata a partecipare all'asta.

L'anno scorso, BC e Apollo avevano venduto Unity Media, il secondo operatore via cavo in Germania, a Liberty (LBTYA.O: Quotazione) per 3,65 miliardi di euro.

Due fonti riferiscono che quattro banche (Morgan Stanley, Deutsche Bank, Ubs e JP Morgan) hanno già organizzato uno staple financing a disposizione dei potenziali acquirenti. Le banche sono le stesse in pista per curare l'Ipo.   Continua...