Banche, prestiti sindacati -26% in 2009 in area Emea - dati

mercoledì 30 dicembre 2009 17:46
 

LONDRA, 30 dicembre (Reuters) - I prestiti sindacati nell'area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) sono scesi del 26% nel 2009, attestandosi a 648 miliardi di dollari.

E' quanto emerge dai dati Thomson Reuters LPC.

La flessione dei prestiti sindacati è conseguenza del ricorso delle società alle emissioni obbligazionarie come mezzo per rafforzare la struttura patrimoniale e rifinanziare i debiti.

I prestiti sindacati sono crollati del 60% rispetto al record di 1.600 miliardi di dollari registrato nel 2007.

Si tratta del risultato della riduzione della leva da parte delle banche.