PUNTO 1 - Coin compra 100% Upim ma vuole calo debito società

giovedì 17 dicembre 2009 12:42
 

(riscrive in parte aggiungendo altri dettagli da nota, background, quotazione, commento trader)

di Cristina Carlevaro

MILANO, 17 dicembre (Reuters) - Con l'acquisizione del 100% di Upim annunciata oggi, il Gruppo Coin GCN.MI guadagnerà una leadership "marcata" nell'abbigliamento retail italiano, anche se il successo dell'operazione è subordinata ad alcune condizioni, tra cui la riduzione dell'indebitamento di Upim.

Confermando indiscrezioni stampa di oggi, una nota Coin annuncia di aver raggiunto un accordo con un consorzio di investitori, che sono anche gli azionisti di Rinascente, per l'acquisizione del 100% della catena di grande distribuzione Upim.

Gli azionisti, che controllano sia Upim sia Rinascente, sono Investitori Associati, Pirelli RE (PCRE.MI: Quotazione), Deutsche Bank e la famiglia Borletti.

A fine ottobre le due società avevano confermato l'esistenza di trattative per una eventuale integrazione, con una due diligence in corso da diversi mesi. Il mercato apprezza l'operazione e spinge in rialzo il titolo Coin.

A SOCI UPIM 7,5% CAPITALE COIN   Continua...