Coin in forte rialzo in avvio dopo accordo acquisizione Upim

giovedì 17 dicembre 2009 11:10
 

MILANO, 17 dicembre (Reuters) - Gruppo Coin GCN.MI festeggia in borsa con un balzo fino all'8%, nelle prime battute, l'accordo raggiunto con gli azionisti di Rinascente per l'acquisizione di Upim.

Intorno alle 11,10 il titolo guadagna oltre il 6% a 4,71 euro dopo aver oscillato fra un minimo di 4,63 euro e un massimo di 4,79 euro. I volumi sono già sostenuti e vicini a quanto viene mediamente scambiato in un'intera seduta.

Gli azionisti di Rinascente, che controllano anche Upim, sono Investitori Associati, Pirelli RE (PCRE.MI: Quotazione), Deutsche Bank e la famiglia Borletti.

L'acquisizione del 100% del capitale sociale di Upim verrà perfezionata tramite assegnazione agli azionisti di Upim di una partecipazione pari al 7,5% del capitale sociale di Gruppo Coin. Si prevede che l'assegnazione avverrà tramite un aumento di capitale riservato e, in minor misura, attraverso l'utilizzo delle azioni proprie attualmente detenute in portafoglio da parte di Coin.