Unicredit,cda avvia piano banca unica,esecutivo da novembre 2010

martedì 15 dicembre 2009 18:43
 

MILANO, 15 dicembre (Reuters) - Il Cda UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) ha dato via libera all'avvio dell'annunciato progetto di banca unica, battezzato "Insieme per i clienti".

Lo annuncia una nota spiegando che i contenuti del progetto verranno definiti nei primi mesi del 2010 e sottoposti al cda per la delibera il prossimo marzo. E' previsto che "Insieme per i clienti" diventi esecutivo "a partire da novembre 2010", previa approvazione delle Autorità competenti.

Il progetto potrà rivedere la definizione, in Italia, Germania e Austria, di 4 segmenti specializzati di business, spiega Unicredit: il segmento Famiglie, dedicato ai clienti privati; quello PMI, per le aziende con fatturato annuo fino ai 50 milioni di euro; il Corporate Banking, per le imprese con fatturato annuo superiore ai 50 milioni di euro e Private Banking, per i clienti con patrimoni superiori ai 500.000 euro.

In Italia, si ricorda, la realizzazione del progetto potrà essere supportata da una diversa organizzazione della rete e della banca sul territorio, previa la semplificazione societaria che preveda la fusione in UniCredit spa delle principali banche italiane controllate e l' istituzione di Aree Territoriali per la cura dei rapporti con i principali interlocutori istituzionali locali.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Unicredit,cda avvia piano banca unica,esecutivo da novembre 2010 | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,561.29
    +1.20%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,371.15
    +1.13%
  • Euronext 100
    930.82
    +0.07%