Unicredit, summit Rampl-fondazioni è andato "benissimo" -Puglisi

giovedì 12 novembre 2009 15:22
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Si è svolto stamani nella sede di Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) un incontro tra i rappresentanti delle fondazioni azioniste e il presidente Dieter Rampl per approfondire i contenuti del piano di riorganizzazione che porterà alla creazione di una banca unica all'interno del gruppo.

L'incontro è andato "benissimo", ha commentato Giovanni Puglisi, presidente della fondazione Banco di Sicilia al termine della riunione, cominciata in mattinata e terminata poco dopo l'ora di pranzo.

Questa mattina sono stati visti entrare nella sede di piazza Cordusio Paolo Biasi, Andrea Comba e Dino De Poli, presidenti rispettivamente delle fondazioni Cariverona, Crt e Cassamarca.

Negli uffici di Unicredit presenti anche i vicepresidenti Frabrizio Palenzona e Luigi Castelletti.

Secondo quanto riferito da una fonte vicina alla situazione "è stata una riunione di approfondimento dei contenuti del piano".

"E' normale in questi casi che gli azionisti chiedano informazioni", ha aggiunto la fonte sottolineando che il piano non ha come obiettivo principale la riduzione dei costi ma l'efficientamento della struttura "per un migliore servizio alla clientela e un maggior presidio del territorio".

Il piano non porterà all'abbandono del modello divisionale del gruppo, ha concluso la fonte.