PUNTO 1-Hsbc, cresce utile lordo trim1, forte investment banking

lunedì 11 maggio 2009 11:18
 

(cambia titolo, riscrive con maggiori dettagli)

LONDRA, 11 maggio (Reuters) - HSBC (HSBA.L: Quotazione), la maggiore banca europea, ha annunciato oggi di aver generato nel primo trimestre un utile lordo "ben superiore" a quello registrato nei primi tre mesi dell'anno scorso grazie ai risultati record della divisione investment banking e alla rivalutazione del proprio debito.

Escludendo quest'ultima, l'utile del periodo risulta inferiore a quello del primo trimestre 2008, ma "significativamente superiore" rispetto al risultato degli ultimi tre mesi dell'anno scorso.

Oneri legati a svalutazioni su crediti e altri accantonamenti per rischi su crediti sono stati superiori all'anno scorso anche se più bassi rispetto al trimestre precedente sia su base omogenea che non.

HSBC ha raccolto 12,5 miliardi di sterline con un aumento di capitale record lo scorso mese per ripristinare un bilancio che tradizionalmente è sempre più robusto di quello dei concorrenti.

Con l'operazione la banca si è detta "ben posizionata per sostenere l'incertezza economica futura e approfittare delle opportunità di crescita".

Il rafforzamento patrimoniale ha aumentato il il Core Tier 1 rispettivamente all'8,6% a fine marzo. Il Tier 1 si attesta al 9,9%.

Il titolo del gruppo bancario ha ampliato le perdite dopo l'aggiornamento sui conti per effetto delle prese di beneficio. Intorno alle 11,15 cede quasi il 3% a 561 pence.