Borse europee tornano in calo dopo risultati trim3 Lehman

mercoledì 10 settembre 2008 14:13
 

LONDRA, 10 settembre (Reuters) - Le borse europee, risalite sulla parità in attesa dei risultati di Lehman Brothers LEH.N, sono tornate nuovamente in calo dopo che la quarta banca d'investimento Usa ha annunciato una perdita preliminare di 5,92 dollari per azione nel terzo trimestre.

Alle 14,00 il Ftseurofirst 300 .FTEU3, paniere dei principali titoli del Vecchio Continente, cede l'1,21%, appesantito da titoli finanziari e minerari.

Lehman ha annunciato anche l'intenzione di cedere la maggioranza della divisione Investment management, oltre agli asset immobiliari residenziali in Gran Bretagna per cui è in trattative con Blackrock.

Secondo un analista, "sarebbe stato più significativo vedere un'iniezione di capitali freschi piuttosto che una vendita di asset. Nonostante non siano brutte notizie, non toglieranno Lehman dai guai e il settore bancario probabilmente ne sarà deluso".

Tra le banche, Ubs UBSN.VX arretra del 2,23%, Barclays (BARC.L: Quotazione) dell'1,64% e Santander (SAN.MC: Quotazione) del 3,10%.

Tonica, invece, Sanofi-Aventis (SASY.PA: Quotazione), che guadagna il 4,72% sulle attese che il suo AD sarà sostituito dal numero uno di Glaxosmithkline (GSK.L: Quotazione).