Fondi sovrani, Fsi francese compra 5% circa di Nexans

giovedì 9 luglio 2009 11:56
 

PARIGI, 9 luglio (Reuters) - Il Fondo Strategico di investimento (FSI) dello stato francese annuncia di aver acquistato una quota sopra il 5% del capitale e dei diritti di voto di Nexans (NEXS.PA: Quotazione), leader dei cavi Oltralpe.

Le azioni sono state acquistate sul mercato e l'ingresso del fondo pubblico punta a sostenere lo sviluppo del gruppo e la sua strategia di acquisizioni.

L'Fsi ha detto di non prevedere al momento un aumento della sua quota, ma intende invece avere un rappresentante nel cda del gruppo. Nexans ha fatturato nel 2008 6,8 miliardi di euro ed è presente in 39 paesi.

Dopo la notizia il titolo ha reagito positivamente e continua in rialzo a metà giornata, +1,9% a 36,91 euro con massimo a 37,35.

Lanciato in dicembre 2008 tra le risposte di Parigi in difesa delle sua aziende strategico, Fsi ha già acquistato quote in nove gruppi e punta a 2-3 miliardi di euro l'anno di investimenti a regime. I soci sono Cdc (51%) e direttamente lo stato (49%).