9 ottobre 2017 / 12:37 / 14 giorni fa

Azimut acquisisce 20% iraniana Mofid Entekhab

MILANO, 9 ottobre (Reuters) - Azimut ha firmato un accordo per acquisire il 20% di Mofid Entekhab, società di asset management dell‘Iran.

Entekhab, si legge in un comunicato, fa capo alla società di brokeraggio e di consulenza finanziaria Mofid, con cui Azimut ha siglato un patto parasociale “per sviluppare una piattaforma di consulenza finanziaria onshore e istituire un fondo offshore per consentire agli investitori stranieri l‘accesso al mercato di capitali iraniano”.

Azimut e Mofid, inoltre, parteciperanno proporzionalmente ad un aumento di capitale “per finanziare il business plan volto a sviluppare una gamma di strategie di investimento in asset class locali, a realizzare una rete distributiva locale che fornisca consulenza finanziaria e servizi di wealth management e a lanciare fondi offshore per investitori stranieri”.

Entekhab a fine settembre gestiva masse per 89 milioni di dollari.

Le parti “hanno fatto in modo che la partnership rispetti i requisiti previsti dal regime sulle sanzioni economiche”, si legge.

La nota non riporta il controvalore dell‘operazione.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below