Cariplo, 305 mln plusvalenza latente Intesa, ha versato 81,9 mln ad Atlante

venerdì 19 maggio 2017 12:59
 

MILANO, 19 maggio (Reuters) - Fondazione Cariplo ha chiuso la gestione patrimoniale in essere con Quaestio Capital e dopo aver riportato lo scorso dicembre nel proprio attivo di bilancio la quota in Intesa Sanpaolo, a marzo ha spostato anche quelle in Fiera Milano, Acsm-Agam e Cassa di Risparmio di Bolzano, nel fondo Atlante e nel Quamvis Sca Sicav/Fis Fund One.

Lo si legge nel bilancio 2016 dell'ente lombardo, da cui emerge che a febbraio Cariplo ha acquistato il 2% di Banca d'Italia per un esborso complessivo di 150 milioni, quota anche questa inserita tra le immobilizzazione finanziarie.

Il 4,68% di Intesa ha un valore di bilancio a fine dicembre pari a 1,78 miliardi di euro (2,318 euro per azione) con una plusvalenza latente di 82,8 milioni a fine dicembre che a oggi si è portata a circa 305 milioni.

Dal bilancio emerge inoltre che a fronte di un impegno di 100 milioni di euro per il Fondo Atlante ne sono stati versati 81,9 milioni.

A luglio, infine, Cariplo ha ceduto l'intera quota detenuta in A2A con una minusvalenza poco sotto a un milione di euro.

(Gianluca Semeraro)

  Continua...

 
 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cariplo, 305 mln plusvalenza latente Intesa, ha versato 81,9 mln ad Atlante | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,247.04
    -0.57%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,496.01
    -0.51%
  • Euronext 100
    1,029.24
    +0.14%