21 giugno 2016 / 10:07 / un anno fa

PUNTO 1-Moda, Investcorp rileva maggioranza italiana Corneliani

(Aggiunge dettagli, contesto)

MILANO, 21 giugno (Reuters) - L‘investment company Investcorp ha acquistato la quota di maggioranza del gruppo italiano di abbigliamento maschile Corneliani valutandolo 100 milioni di dollari.

Lo ha annunciato il responsabile del Corporate Investment in Europa Hazem Ben-Gacem.

L‘operazione prevede l‘uscita dal gruppo del presidente e AD Carlalberto Corneliani, 84 anni, insieme ai due figli, mentre tre nipoti manterranno una quota di minoranza.

Gli accordi in esclusiva, secondo Ben-Gacem, sono iniziati quasi un anno fa.

Ben-Gacem in conferenza stampa ha aggiunto di prevedere una quotazione in borsa in futuro, sottolineando però che Corneliani deve “camminare prima di poter correre”.

“L‘importante per noi è avere tutti gli strumenti e le risorse per far crescere il business”, ha spiegato ancora il manager, aggiungendo che Investcorp intende investire “una somma notevole”, anche se non ha fornito dettagli.

Ben-Gacem ha precisato che la società punta a raddoppiare le vendite, portandole a oltre 200 milioni di dollari nei prossimi cinque o sei anni, con obiettivo particolare sul Nord America.

Carlalberto Corneliani ha spiegato che l‘accordo è stato fatto per ragioni strategiche e non perché la società è carica di debiti, visto che il gruppo ha una posizione finanziaria netta positiva.

Negli ultimi anni, i nipoti di Carlalberto, fondatore del marchio nel 1958 insieme al fratello Carlo, hanno valutato varie soluzioni per garantire la continuità una volta che lui avesse lasciato la società.

“Corneliani è stata come un‘amante, che mi ha dato gioie e dolori, ma soprattutto una vita splendida. Era impensabile che divergenze sul management sollevassero dubbi sulla sopravvivenza della società”, ha detto Carlalberto, aggiugendo che la necessità di mantere tutti i posti di lavoro (circa 1.100) è stata una delle priorità nei negoziati.

I nipoti Corrado, Cristiano e Stefano hanno detto che l‘accordo con Investcorp sarà di sostegno alle future fasi di sviluppo della società.

Corneliani ha realizzato nel 2015 un fatturato di 120 milioni, di cui quasi l‘80% all‘estero.

Investcorp nel 2014 ha rilevato il marchio italiano di abbigliamento sportivo Dainese.. Nel 1993 la investment company aveva comprato Gucci, controllato ora da Kering.

(Pamela Barbaglia, Giulia Segreti)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below