Avio sceglie banche per Ipo, punta a quotarsi dopo estate - fonti

venerdì 17 giugno 2016 15:24
 

MILANO, 17 giugno (Reuters) - Avio sembra aver accelerato sull'opzione quotazione e ha scelto Banca Imi e Citigroup come global coordinator per l'Ipo che, salvo intoppi, dovrebbe portarla in Borsa tra settembre e ottobre.

E' quanto riferiscono due fonti vicine alla situazione.

Secondo una fonte la società specializzata in attività aerospaziali punta a presentare il filing nelle prossime settimane, prima di agosto, con l'obiettivo di quotarsi dopo l'estate, a settembre o ottobre.

Oggi un quotidiano scrive che la società punterebbe ad approdare a Piazza Affari l'11 ottobre.

No comment da parte di Avio e da parte dell'azionista di maggioranza Cinven.

In passato sembrava prevalere la possibilità di una vendita e alla società si erano interessati alcuni grandi gruppi esteri, come Safran.

A fine aprile l'AD di Leonardo Finmeccanica Mauro Moretti aveva spiegato che la società aveva fatto un'offerta per Avio ma non era stata accolta perchè la divergenza di prezzo con il venditore non era colmabile.

Avio ha archiviato il 2015 con ricavi in crescita del 24,4% a 279,2 milioni, mentre l'adjusted Ebitda è sceso del 9,8% a 35,5 milioni. La posizione finanziaria netta a fine dicembre era negativa per 27,6 milioni di euro.

Avio Spa è controllata da Cinven con una quota dell'81%. Leonardo Finmeccanica detiene il 14% e altri azionisti il restante 5%.   Continua...