BORSA USA debole su calo greggio, timori crescita globale

venerdì 10 giugno 2016 18:38
 

10 giugno (Reuters) - I timori sulla crescita globale e un repentino calo del prezzo del greggio indeboliscono Wall Street, che vede i suoi tre maggiori indici in calo per il secondo giorno consecutivo.

I titoli finanziari sono ancora sotto pressione a causa di timori globali, tra cui l'incertezza sull'aumento dei tassi di interesse e l'attesa sul risultato del referendum per la permanenza della Gran Bretagna nell'Unione europa.

Intorno alle 18,30, il Dow Jones scende dello 0,61%, l'S&P 500 dello 0,84% e il Nasdaq Composite dell'1,09%.

Otto dei 10 principali settori S&P sono in ribasso, guidati dal calo dell'indice finanziario.

**Goldman Sachs scende dell'1,5% ed è il titolo che principale trascina al ribasso il Dow.

**Intel vira in positivo e sale dello 0,2% dopo aver vinto un contratto per fornire i chip per iPhone Apple , secondo quanto riferito da Bloomberg. Intel rimpiazzerà Qualcomm, che perde l'1,2%.

**Walgreens sale del 5% dopo che il New York Post ha scritto che se ci fosse un accordo per l'acquisizione di Rite Aid (in rialzo del 3,6%), l'FTC lo approverebbe.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia