UniCredit, Antitrust Austria non approverà automaticamente vendita asset

lunedì 2 novembre 2015 09:19
 

VIENNA, 2 novembre (Reuters) - Il capo della autorità federale austriaca della concorrenza (Bwb) ha detto che il regolatore non approverà automaticamente una vendita degli asset retail di Bank Austria da parte di UniCredit.

E' quanto si legge in un quotidiano.

Due fonti vicine alla vicenda il mese scorso avevano riferito che UniCredit sta considerando la vendita degli asset retail e dei prestiti alle piccole e medie imprese di Bank Austria, il braccio del gruppo italiano dell'Europa centrale e orientale.

Negoziati sono in corso con l'austriaca Bawag, di proprietà degli operatori di private equity Cerberus Capital Management e GoldenTree Asset Management.

"Non ci limiteremo certo a fare da passacarte su un piano del genere", ha commentato Theodor Thanner, numero uno di Bwb, citato dal giornale austriaco Der Standard in un articolo sulla cessione degli asset di Bank Austria.

Non è stato possibile avere un commento dall'authority.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia