Fondi, piena autonomia Sgr resta fondamentale - Draghi

mercoledì 8 luglio 2009 11:38
 

ROMA, 8 luglio (Reuters) - La piena autonomia delle società di gestione del risparmio resta fondamentale per lo sviluppo dei fondi comuni di investimento.

Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi nel suo intervento all'assemblea annuale dell'Abi.

"La piena autonomia delle società di gestione rimane fondamentale. Abbiamo appena posto in consultazione nuove disposizioni in tema di direzione e coordinamento delle capogruppo bancarie sulle società controllate. Oltre a definire con chiarezza le strategie perseguite nel comparto, i gruppi dovranno assicurare un'autentica indipendenza delle Sgr nelle scelte d'investimento e nelle politiche commerciali", ha detto Draghi.

"Ho più volte sottolineato lo svantaggio che deriva dal disallineamento del regime di tassazione del comparto rispetto all'estero; occorre rivederlo", ha aggiunto il governatore.