Interpump, prestito sindacale da 100 mln per future acquisizioni

venerdì 8 agosto 2008 12:47
 

MILANO, 8 agosto (Reuters) - Interpump (ITPG.MI: Quotazione) ha contratto un prestito sindacato da 100 milioni di euro finalizzato a future acquisizioni.

Lo annuncia la società in un comunicato.

Il prestito ha una durata media di 4,5 anni ed è concesso senza garanzie a un Euribor a 3/6 mesi con uno spread attuale di 90 punti base, ma variabile in funzione del rapporto indebitamento finanziario netto/Ebitda.

Per l'intera durata del finanziamento sono previsti due covenants finanziari, calcolati sul bilancio consolidato di Interpump Group: un rapporto Indebitamento Finanziario Netto/Ebitda non superiore a 3,5 e un rapporto Ebitda/oneri finanziari netti non inferiore a 5,0.

Il pool di banche creditrici è composto da Bnp Paribas e Intesa San Paolo.

Alle 12,35 Interpump guadagna il 2,14 a 5,88 euro.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA08cbf].