Infineon in forte rialzo dopo annuncio cessione divisione WLC

mercoledì 8 luglio 2009 11:35
 

FRANCOFORTE, 8 luglio (Reuters) - Deciso rialzo a Francoforte per il produttore di chip Infineon (IFXGn.DE: Quotazione) dopo l'annuncio della vendita della sua divisione chip per rete fissa (WLC) a un investitore Usa per 250 milioni di euro.

La cessione a una controllata della società di investimenti Golden Gate Capital dovrebbe chiudersi in autunno e dovrebbe significativamente migliorare la situazione finanziaria di Infineon, ha spiegato la società in una nota.

Intorno alle 11,20 il titolo sale del 7,7% dopo essere balzato fino a +13%, contro il -0,36% dell'indice settoriale DJ Stoxx Tech Index .

WLC, l'unica divisione di Infineon in utile, è stata colpita dalla generale debolezza del mercato, ma ha chiuso il primo semestre dell'esercizio fiscale con un utile operativo di 3 milioni di euro.

"L'operazione è attraente perchè ha un impatto positivo sulla crescita e sul profilo reddituale di Infineon", osserva l'analista di Commerzbank Thomas Becker in una nota.

"Il significato della cessione è certamente positivo, anche se - dato che il contributo di quelle attività è pari solo al 10% delle vendite consolidate - l'operazione non comporta una rivalutazione (del titolo)", aggiunge la banca che copre il gruppo con il giudizio "hold".

L'analista di Kepler Tobias Loskamp parla di una "notizia positiva", ma conferma il rating "reduce" perchè il tema finanziario "non è risolto" e perchè "la vendita dell'asset dimostra che ci sono poche opzioni per raccogliere cassa altrove".

Infineon, in borsa dal 2000, ha necessità di rifinanziarsi per circa 770 milioni di euro nel 2010 e si è impegnata a dare vita a un piano di finanziamento entro l'estate. Negli ultimi due mesi la situazione è leggermente migliorata grazie alla raccolta di 180 milioni di euro da un bond convertibile emesso a maggio; a giugno il gruppo ha lievemente alzato le stime per il terzo trimestre fiscale grazie anche a misure di riduzione dei costi.

La trimestrale sarà pubblicata il 29 luglio.