Merrill, per procuratore NY bonus 10 mln a Thain ingiustificato

lunedì 8 dicembre 2008 18:05
 

NEW YORK, 8 dicembre (Reuters) - Il procuratore generale di New York Andrew Cuomo ritiene "ingiustificato" il bonus da 10 milioni di dollari che l'AD di Merrill Lynch MER.N John Thain avrebbe richiesto.

Secondo Cuomo "le performance dei top manager di Merrill nel pessimo anno della banca non giustificano in alcun modo bonus significativi per i top manager".

Il procuratore definisce un "ossimoro" il pagamento di bonus ai vertici di Merrill, che ha rischiato il fallimento prima di essere acquistata da Bank of America (BAC.N: Quotazione), e "scandaloso" il fatto che il board abbia preso in considerazione il pagamento di un bonus da 10 milioni di dollari a Thain.

Secondo il Wall Street Journal Thain avrebbe suggerito ai membri del consiglio della banca d'investimento americana di versargli un bonus da 10 milioni di dollari per l'esercizio 2008 ma il comitato remunerazioni sarebbe tentato di non soddisfare la richiesta.