Hermes mette in standby ristrutturazione fondi Focus

giovedì 8 gennaio 2009 12:16
 

LONDRA, 8 gennaio (Reuters) - Hermes, fund manager controllato da BT Pension Scheme, ha messo in standby il piano di ristrutturazione del fondo Focus a causa della significativa performance negativa di Heff, il principale fondo europeo.

In un documento mandato ai clienti, di cui Reuters ha preso visione, Hermes afferma che il ceo Stephan Howaldt e il direttore generale Wouter Rosingh lasceranno la società e saranno sostituiti da John Havranek, capo del fondo paneuropeo di Henderson HGI.L.

"A causa dell'impatto del mutato scenario di riferimento del business da quando abbiamo annunciato il piano, Hermes ha raggiunto un accordo con Focus in base al quale questo piano è in standby", si legge nel documento.

Il fondo gestisce asset per 748 milioni di sterline con un ritorno di -27,2% al 31 dicembre 2008.

Hermes è presente in Italia nel capitale di Italmobiliare (ITMI.MI: Quotazione) con il 2,8% dei diritti di voto e in Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) con lo 0,04%.

Il fondo ha espresso dure critiche nei confronti della gestione delle società del gruppo Pesenti e nell'ultima assemblea di Mediobanca ha votato contro il cambio di governance.