Fullsix sospesa al rialzo su battaglia con Wpp su asset esteri

venerdì 8 agosto 2008 11:34
 

MILANO, 8 agosto (Reuters) - Il titolo Fullsix (FUL.MI: Quotazione) è congelato per eccesso di rialzo.

Sospesa ieri per l'intera seduta in attesa di nota, Fullsix, inserita nel segmento Standard 1, ha cominciato le contrattazioni alle 11 e ha scambiato per quattro minuti, segnando un prezzo massimo valido di 2,70 euro, pari a un rialzo dell'11,89%, dopodiché è stata congelata. Il titolo registra un rialzo teorico del 15,83%, a 2,7950 euro.

Ieri sera, a mercati chiusi, il gruppo guidato da Marco Benatti ha comunicato la cessione delle attività internazionali al fondo di private equity Cognetas per 25 milioni di euro.

Successivamente, Wpp (WPP.L: Quotazione), colosso britannico dell'advertising, azionista di Fullsix con il 26,216% del capitale, ha diffuso un comunicato per dire che il 31 luglio scorso era stata inviata una proposta formale al cda di Fullsix per l'acquisizione degli stessi asset ceduti a Cognetas, mettendo sul piatto 38 milioni di euro, ovvero il 52% in più.

Wpp, che da tempo ha in corso una disputa legale con Benatti, sottolinea che "il comportamento del cda e del management di Fullsix" è stato "fortemente lesivo e non abbia agito nell'interesse di tutti gli azionisti di Fullsix e della società stessa".

Wpp, inoltre, denuncia "il palese conflitto di interessi" di Marco Tinelli, "che agisce al tempo stesso nel ruolo di venditore (in quanto membro del cda) e acquirente (in quanto responsabile del management team internazionale di Fullsix).