Hedge, colosso Citadel chiude a Tokyo, riduce presenza Asia

lunedì 8 dicembre 2008 17:20
 

HONG KONG, 8 dicembre (Reuters) - Il gigante Usa degli hedge Citadel Investment Group LLC chiude l'ufficio di Tokyo e ridurrà entro l'anno le principali operazioni in Asia.

Lo ha detto la portavoce del fondo Katie Spring in una mail inviata oggi, spiegando che saranno licenziate 25 persone a Hong Kong e 12 nella capitale giapponese, dato che tutta l'operatività asiatica sarà gestita da Hong Kong, dove resteranno 25-30 persone.

Citadel gestiva 18 miliardi di dollari a fine ottobre ma in novembre gli asset si sono ridotti del 13% portando il calo da inizio anno al 47%, secondo fonti del settore.

Il fondo speculativo, fondato da Kenneth Griffin, è stato a lungo uno dei più brillanti e il calo di performance è una ulteriore prova dei tempi difficili anche per gli hedge, i cui asset globalmente in ottobre sono scesi del 9%, secondo Hedge Fund Research, portandosi a quota 1.500 miliardi di dollari, valori che rappresentano un minimo da due anni.