Yorkville si costituisce in giudizio contro Arena, chiede danni

venerdì 8 maggio 2009 17:22
 

MILANO, 8 maggio (Reuters) - Yorkville bhn BY.MI si è costituita in giudizio nel processo nato dalla richiesta di risarcimento danni avanzata da Arena ARENA.MI nei confronti dell'investment company.

Yorkville bhn, si legge in un comunicato, chiede il rigetto di tutte le domande di Arena e Bioagri, pretende un risarcimento danni (patrimoniali, all'immagine e alla reputazione) per almeno 5,5 milioni di euro e un risarcimento dei danni per lite temeraria (articolo 96 del codice di procedura civile).

L'1 ottobre 2008, Arena aveva chiesto al Tribunale di Milano la risoluzione del contratto Seda (Standby Equity Distribution Agreement) siglato con il fondo Ya Global (di cui Yorkville bhn è l'advisor) e relativo a un aumento di capitale fino a 90 milioni, pretendendo anche un risarcimento danni quantificato in almeno 40 milioni.

Il successivo 2 ottobre, Yorkville aveva preannunciato la costituzione in giudizio, avvenuta ieri, 7 maggio.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA08784].