Finmeccanica, no comment voci ingresso fondi Libia -Guarguaglini

martedì 7 luglio 2009 19:44
 

ROMA, 7 luglio (Reuters) - Il presidente e AD di Finmeccanica SIFI.MI, Pierfrancesco Guarguaglini, non commenta le voci di un possibile ingresso dei fondi sovrani libici nel capitale del gruppo italiano di difesa, spiegando che non spetta ai manager gestire l'azionariato.

"Non è compito dei manager gestire l'azionariato, anche perchè gli azionisti seguono a volte percorsi diversi", ha detto Guarguaglini a margine di un convegno Finmeccanica.

Il presidente e AD ha tenuto a precisare che l'accordo raggiunto nelle scorse settimane tra Italia e Libia apre al gruppo "enormi prospettive, in campo ferroviario, elicotteristico e della sicurezza".

"Speriamo che si apra qualcosa a breve", ha aggiunto Guarguaglini parlando della presenza di Finmeccanica in Libia.

L'interesse dei libici per l'azienda italiana è una notizia diffusa nel fine settimana dal sito Dagospia e ripresa da alcuni quotidiani.