Buyout, Mandarin acquisisce maggioranza Tieffe (oleodinamica)

lunedì 22 dicembre 2014 13:44
 

MILANO, 22 dicembre (Reuters) - L'operatore di private equity Mandarin Capital Partners ha sottoscritto un contratto per l'acquisto della maggioranza di Tieffe, azienda italiana che produce raccordi oleodinamici.

A vendere, si legge in un comunicato, sono il fondo CN2, gestito da Opera Sgr, la famiglia Vaghi e Gennaro Calanchi; i Vaghi e Calanchi, però, insieme ad altri investitori privati, reinvestiranno per l'acquisto di una quota di minoranza.

Il closing è previsto entro il mese di gennaio prossimo.

Luigi Antonio Vaghi resterà presidente e Giovanni Vaghi AD.

Tieffe ha chiuso il 2013 con vendite nel core business per 23,5 milioni e un Ebitda del 20% circa.

La nota non fornisce indicazioni sul controvalore finanziario dell'operazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia