Cdp Reti, istituzionali Italia comprano 5,88% per 313,5 mln - nota

mercoledì 12 novembre 2014 12:17
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Un gruppo di investitori istituzionali italiani entrerà in Cdp Reti, la società che detiene una partecipazione del 30% di Snam e del 29,851% di Terna, rilevando il 5,88% del capitale.

A comprare, si legge in un comunicato di Cdp, sono trentatré Fondazioni di origine bancaria e la Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense, per un ammontare complessivo di 313,5 milioni di euro, di cui 173,5 milioni di euro provenienti dalle Fondazioni e 140 milioni di euro dalla Cassa Forense.

Il perfezionamento dell'operazione è previsto entro la fine di novembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia