Cavalli, Investcorp interrompe negoziati per ingresso in capitale - fonti

venerdì 27 giugno 2014 15:50
 

LONDRA, 27 giugno (Reuters) - L'operatore di private equity Investcorp ha interrotto le trattative per l'acquisizione di una quota di maggioranza di Roberto Cavalli.

E' quanto riferiscono diverse fonti vicine alla situazione.

La società di investimenti del Bahrein ha deciso di non presentare un'offerta entro la scadenza del prossimo 30 giugno.

"La casa di moda ha poco appeal e c'è una discrepanza tra il prezzo richiesto" dal venditore e la valutazione di Cavalli secondo il potenziale compratore, secondo una delle fonti.

Le aspettative di prezzo per una quota del 60% circa del capitale di Cavalli sono basate su una valorizzazione pari a 18 volte l'Ebitda, ovvero circa 450 milioni.

Cavalli e Investcorp non hanno voluto commentare.

Le fonti riferiscono che Cavalli ha preso contatto con Investcorp nel maggio scorso, quando i negoziati con Permira si interruppero a causa di divergenze sulla valutazione. L'operatore di private equity britannico aveva messo sul piatto circa 300 milioni di euro per ottenere la maggioranza, ma il designer toscano aveva ritenuto insufficiente l'offerta.

Secondo una delle fonti, "la miglior offerta di Permira non si allineava alla soglia minima fissata da Cavalli e il designer non ha voluto abbassare l'asticella".

Anche Permira non ha voluto commentare.   Continua...