Prelios, presto novità positive su integrazione Sgr con Torre - Caputi

martedì 27 maggio 2014 13:28
 

MILANO, 27 maggio (Reuters) - Le trattative tra Prelios e Fortress per l'integrazione delle rispettive Sgr procedono senza intoppi e nel giro di un paio di settimane potrebbe arrivare il momento degli accordi vincolanti.

Lo ha detto Massimo Caputi, vicepresidente di Prelios, a margine di un convegno a Milano, sottolineando che ci vorrà più tempo, invece, per l'eventuale aggregazione delle società di gestione di crediti in sofferenza.

"Sulle Sgr siamo alacremente al lavoro. Penso che entro 10-15 giorni ci saranno novità positive", ha dichiarato. Per la possibile integrazione tra Italfondiario e Prelios Credit Servicing "il dicorso è più lungo". "Sono società più grandi, è un'operazione più complessa. Prima lavoriamo sulle Sgr, poi con il resto", ha precisato.

Prelios ha annunciato lo scorso aprile la sigla di un memorandum of understanding per la possibile integrazione nei settori della gestione di patrimoni immobiliari e non performing loans e per ulteriori sinergie di business.

Prelios Sgr amministra masse (Aum) per circa 5 miliardi di euro contro i 2 miliardi gestiti da Torre Sgr controllata dal gruppo Usa. Prelios Credit Servicing ha una massa gestita di 8,5 miliardi, Italfondiariocontro di 36,1 miliardi.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...