PUNTO 1-Club Méd, Strategic Holdings (Bonomi) oltre 10% capitale

martedì 20 maggio 2014 17:06
 

(Aggiunge filing Strategic Holdings, background, dettagli)

PARIGI, 20 maggio (Reuters) - Il veicolo Strategic Holdings, che fa capo alla BI-Invest di Andrea Bonomi, ha superato il 10% del capitale di Club Méditerranée.

Strategic Holdings, si legge in un avviso pubblicato dall'autorità dei mercati finanziari (Amf), ieri ha acquistato 427.635 azioni a 18,96 euro l'una, portando la partecipazione complessiva a 3,36 milioni di titoli, ovvero il 10,54% del capitale.

Bonomi si oppone all'Opa lanciata sul gruppo turistico dall'operatore di private equity Ardian e da Fosun, che congiuntamente hanno in mano il 19,31% del capitale.

In un filing inviato all'Amf, Strategic Holding precisa che non intende raggiungere una quota di controllo di Club Méd e che sta valutando di presentare una richiesta per avere un rappresentante nel Cda della società.

Il veicolo di Bonomi dice che non sta agendo in accordo con altri soggetti e che intende proseguire nell'acquisto di azioni; in particolare, nel documento si legge che Strategic Holdings ha ottenuto una linea di credito triennale per comprare titoli per altri 60 milioni di euro.

Sino ad oggi, Gallion Invest, il veicolo attraverso cui Ardian e Fosun hanno lanciato l'Opa, si è rifiutato di alzare il prezzo (17,50 euro).

La famiglia Benetton, che controlla il 2% del capitale attraverso Edizione, la settimana scorsa ha indicato che non intende apportare le azioni all'offerta. Secondo una fonte vicina alla situazione, Gallion Invest ha deciso di portare i Benetton di fronte al tribunale commerciale di Parigi perché si erano impegnati ad aderire all'Opa.

Nel frattempo, il titolo Club Méd viaggia decisamente sopra il prezzo offerto da Gallion, ovvero attorno a 19 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia