Club Méd, Strategic Holdings (Bonomi) ha 8,3% capitale

venerdì 16 maggio 2014 10:51
 

PARIGI, 16 maggio (Reuters) - Strategic Holdings, veicolo che fa riferimento ad Andrea Bonomi (attraverso la holding di famiglia BI-Invest), ha in mano l'8,3% del capitale di Club Méditerranée e punta ad avviare un dialogo con il management del gruppo turistico sulle strategie.

Il veicolo del finanziare italiano sta accumulando da tempo azioni, pagando sul mercato più di quanto offerto (17,5 euro per azione) dall'accoppiata formata dal gruppo cinese Fosun e dall'operatore di private equity Ardian. Attualmente, infatti, il titolo Club Méd viaggia attorno ai 19 euro.

Club Méd ha comunicato che Strategic Holdings già martedì scorso era salita al 7,61% del capitale (6,84% dei diritti di voto). Fosun e Ardian hanno in mano, rispettivamente, il 9,96% e il 9,4% del capitale.

Un portavoce di Strategic Holdings ha però detto a Reuters che il veicolo di Bonomi, in effetti, controlla l'8,3% del capitale, aggiungendo che il numero uno di Investindustrial "spera di intavolare trattative costruttive per il bene di tutti gli azionisti e del gruppo. Se l'offerta dovesse incagliarsi, Strategic Holdings sarebbe uno dei principali azionisti e si augurerebbe di avviare negoziati".

Il portavoce ha sottolineato che Bonomi è tradizionalmente un azionista di lungo termine, che predilige restare da cinque a sette anni nel capitale delle imprese in cui investe.

Al portavoce di Strategic Holding ha risposto il direttore finanziario di Club Méd, Michel Wolfovski: nel corso della conference call sui risultati semestrali ha detto che il gruppo è disponibile con tutti gli azionisti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia