ESCLUSIVO-Ue promuoverà crowdfunding,valuta supporto aiuti stato-documento

venerdì 21 marzo 2014 14:59
 

LONDRA, 21 marzo (Reuters) - Un "bollino di qualità" dell'Unione Europea e, magari, degli aiuti di stato per il "crowdfunding" potrebbero aiutare un settore da 1 miliardo di euro a finanziare la crescita economica.

E' quanto sostiene la Commissione Europea in un documento visto da Reuters.

Il cosiddetto "crowdfunding" consente a individui e aziende di piccole dimensioni, che in questi tempi fanno più fatica ad ottenere credito dalle banche, di finanziarsi da gruppi di investitori che investono in sistemi di prestiti peer-to-peer o in azioni non quotate. Viene realizzato attraverso piattaforme come Crowdcube, Funding Circle e Kickstarter.

La Commissione Europea, nella bozza di un documento che verrà pubblicato la settimana prossima, afferma che il crowdfunding ha il potenziale concreto di finanziare certi tipi di progetti.

"Il crowdfunding è una importante fonte di finanziamento ogni anno per circa mezzo milione di progetti europei che altrimenti non riceverebbero mai i fondi per vedere la luce", afferma il documento.

Il documento propone otto azioni di intervento a sostegno del settore, fra cui una leggera revisione delle regole del divieto agli aiuti di stato per consentire alle piattaforme di crowdfunding di ricevere finanziamenti pubblici in certe circostanze.

"La Commissione Europea vede un enorme potenziale nel crowdfunding a complemento delle tradizionali fonti di finanziamento e per contribuire al finanziamento della economia reale, ad una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva e alla creazione di posti di lavoro", si legge nel documento.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia