PUNTO 2-Igd, Soros rileva 5%,torna interesse su real estate Italia-AD a Reuters

lunedì 3 marzo 2014 13:07
 

(aggiunge commento analista, aggiorna valore titolo)

di Claudia Cristoferi

MILANO, 3 marzo (Reuters) - George Soros ha deciso di investire nella società immobiliare controllata dalle Coop rilevando il 5% di Igd Siiq tramite il fondo Quantum Strategic Partners, gestito da Soros Fund Management.

L'operazione, spiega a Reuters l'AD della società Claudio Albertini, è la conferma del ritrovato interesse degli investitori esteri per l'Italia e per il real estate, quando il modello di business si dimostra sostenibile.

Molto positiva la reazione in borsa, dove il titolo alle 13 sale dell'1,3% a 1,150 euro dopo un massimo intraday a 1,191 euro, a fronte di un mercato estremamente debole per via del drammatico scontro tra Ucraina e Russia.

Igd, che nel real estate si occupa prevalentemente di centri commerciali, ha venduto al fondo di Soros il 3,15% di azioni proprie il 28 febbraio, giorno in cui anche Unicoop Tirreno, secondo azionista di Igd dopo Coop Adriatica (43,6%), ha ceduto al fondo una parte della sua quota scendendo dal 14,9% al 13,1% del capitale. Secondo gli aggiornamenti Consob, l'altro azionista sopra il 2% (2,024%) è Schroder che detiene la partecipazione nell'ambito della gestione del risparmio.

Il closing delle operazioni è previsto entro il 5 marzo; non è stato rivelato il prezzo che però potrebbe spuntare dalle comunicazioni di internal dealing attese nei prossimi giorni. A prezzi di mercato il 5% di Igd vale poco meno di 20 milioni di euro.

DEAL GESTITO IN TEMPI RAPIDISSIMI GRAZIE A CLIMA MIGLIORE   Continua...