Risparmio gestito, fondi motore raccolta da 4,78 mld a novembre

lunedì 23 dicembre 2013 11:09
 

MILANO, 23 dicembre (Reuters) - Con circa 4,3 miliardi di euro di sottoscrizioni le gestioni collettive (4,27 miliardi i soli fondi aperti) spingono a novembre la raccolta del sistema del risparmio gestito in Italia che archivia il mese con afflussi complessivi per 4,78 miliardi.

Questi i dati preliminari, diffusi stamani da Assogestioni, che spingono il patrimonio in gestione a 1.334 miliardi circa.

Il 2013 si preannuncia dunque come il miglior anno dal 1999: da gennaio il saldo è positivo per circa 65,5 miliardi, ripianando i deflussi accusati nel 2012 e nel 2011 pari cumulativamente a -52,6 miliardi.

Nel dettaglio, la raccolta dei fondi viene trainata dai flessibili, sottoscritti per 2,87 miliardi di euro; la categoria di fondi che lascia maggiore delega al gestore risulta la più gettonata nel 2013 con afflussi complessivi per 26,6 miliardi. Novembre vede flussi anche in direzione di azionari (+615 milioni) e bilanciati (circa 500 milioni); dopo i riscatti di ottobre, tornano le sottoscrizioni sugli obbligazionari (+406 milioni) e solo i monetari presentano il segno negativo (-150 milioni).

A livello di domicilio, i fondi di diritto italiano vedono entrare 1,134 miliardi e quelli di diritto estero 3,14 miliardi.

Sono ancora italiani i gruppi ai vertici della classifica per raccolta questo mese: si tratta di Intesa Sanpaolo con una raccolta per 1,5 miliardi e AM Holding con circa un miliardo. Segue in terza posizione, con 455 milioni di euro, JP Morgan AM.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia