PUNTO 1-Immobili, da oggi è operativa la sgr del Tesoro Invimit

venerdì 11 ottobre 2013 17:28
 

(Riscrive dopo conferma del Tesoro)

ROMA, 11 ottobre (Reuters) - Con l'autorizzazione della Banca d'Italia diventa "pienamente operativa" Invimit, la società di gestione del risparmio istituita dal ministero dell'Economia per valorizzare e dismettere gli immobili pubblici.

Nel confermare la notizia, anticipata a Reuters da fonti vicine al dossier, il ministro Fabrizio Saccomanni si mostra soddisfatto: "Mi aspetto risultati apprezzabili già nel 2014".

Nata a a maggio, Invimit è presieduta da Vincenzo Fortunato, capo di gabinetto di Giulio Tremonti al Tesoro nei governi Berlusconi, mentre l'amministratore delegato è Elisabetta Spitz, in passato alla guida del Demanio.

L'attività della sgr sarà organizzata su un doppio canale. Da un lato, Invimit creerà fondi a gestione diretta di asset pubblici, enti territoriali e previdenziali, "per una proficua amministrazione e messa a reddito degli immobili", spiega il Tesoro. Dall'altro, la sgr opererà attraverso un 'fondo di fondi' a supporto di programmi di valorizzazione promossi dall'Agenzia del Demanio, da enti territoriali e anche da privati, interessati a partecipare alla riqualificazione del patrimonio pubblico.

Gli obiettivi di Invimit "saranno contenuti nella Legge di stabilità", spiega il Tesoro.

La società riceverà una prima quota di risorse per il 2013 pari a 800 milioni dall'Inail. Anche l'Inps ha chiesto di essere coinvolto nella costituzione dei fondi immobiliari di Invimit.

Entro il 2013, inoltre, l'Agenzia del Demanio trasferirà alla società un totale di 350 immobili del valore di 1,5 miliardi.

Il ministero dell'Economia si è impegnato a realizzare dismissioni del patrimonio pubblico "pari a circa 0,5 punti percentuali di Pil all'anno" dal 2014.   Continua...