Mps esce da indagine su Antonveneta, resta Jp Morgan - fonte

mercoledì 2 ottobre 2013 19:33
 

FIRENZE, 2 ottobre (Reuters) - La procura di Siena ha archiviato la posizione di Mps nell'inchiesta sull'acquisizione di Antonveneta, ritenendo che l'istituto sia stato danneggiato e non favorito dai reati ipotizzati. Resta indagata Jp Morgan.

Lo riferisce una fonte giudiziaria, aggiungendo che la procura ha chiesto il rinvio a giudizio per 7 persone, tra le quali figurano Giuseppe Mussari e Antonio Vigni, rispettivamente ex presidente ed ex direttore generale di Mps.

Il 31 luglio scorso era stato reso noto l'atto di chiusura delle indagini dell'inchiesta e la banca Usa aveva in una nota respinto le accuse e annunciato che si sarebbe difesa "con forza" per il suo operato.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia