PUNTO 1-M&A, Hudson's Bay comprerà Saks per 2,9 mld dlr, titolo sale

lunedì 29 luglio 2013 17:12
 

(Aggiunge dettagli, background)

NEW YORK, 29 luglio (Reuters) - Hudson's Bay, società a cui fanno capo le catene di grandi magazzini Lord & Taylor e The Bay, ha annunciato che acquisterà il retailer di lusso Saks in una operazione valutata 2,9 miliardi di dollari, compresa l'assunzione del debito.

L'operazione riguarda anche Diego Della Valle: il patron di Tod's, infatti, è il secondo azionista di Saks, con 22,7 milioni di azioni (poco più del 14%), dopo Carlos Slim (con una quota superiore al 15%), secondo gli ultimi dati disponibili.

Tra i soci Saks figura anche Mediobanca con una partecipazione del 5,3%.

Con la vendita del suo pacchetto Della Valle incasserebbe più di 360 milioni di dollari mentre nelle casse di Piazzetta Cuccia dovrebbero entrare circa 127 milioni di dollari. Entrambi dovrebbero realizzare una plusvalenza.

Hbc offre 16 dollari in contanti per ogni azione Saks, un premio del 30% rispetto ai livelli di maggio, appena prima che emergessero indiscrezioni stampa su una prossima vendita del gruppo, famoso per il suo grande magazzino sulla Fifth Avenue a New York.

La notizia ha messo le ali al titolo che a Wall Street intorno alle 16,45 balza del 3,8% a 15,9 dollari.

Gli accordi prevedono un periodo di 40 giorni di "go-shop" in cui Saks può cercare offerte migliori, ma la società ha dichiarato di non aspettarsene e di ritenere che l'operazione si chiuderà entro fine anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia