PUNTO 1-Risparmio gestito, marzo raccoglie 7,25 mld, fondi +5,3 mld

mercoledì 24 aprile 2013 12:55
 

* Raccolta trim1 a 19 mld, patrimonio oltre 1.255 mld

* Più gettonati flessibili e obbligazionari, riscatti su azionari

* Generali e Intesa guidano raccolta sistema (Aggiunge dettagli, commenti)

MILANO, 24 aprile (Reuters) - L'industria del risparmio gestito mette a segno un altro mese all'insegna delle sottoscrizioni, raccogliendo a marzo 7,25 miliardi di euro grazie al contributo, per 5,3 miliardi, dei fondi aperti.

Il primo trimestre si archivia dunque con un bilancio in nero di circa 19 miliardi per il sistema, di cui 13 miliardi riconducibili ai fondi, portando il patrimonio a circa 1.225 miliardi di euro.

"Queste masse corrispondono a circa l'80% del Pil del nostro paese dello scorso anno o al 30% circa del portafoglio finanziario delle famiglie", ha ricordato Alessandro Rota, direttore ufficio studi di Assogestioni in un video commento ai dati.

Secondo le statistiche preliminari elaborate dall'associazione di categoria, a trainare la raccolta di marzo - e del trimestre - sono stati i fondi obbligazionari (+2,6 miliardi il mese scorso) e flessibili (+2,4 miliardi).

"In questi numeri vedo un potenziale rischio legato all'esposizione all'obbligazionario che difficilmente potrà fare bene dopo il rally del 2012 e con tassi compressi a livelli record; dall'altro c'è l'opportunità legata al maggiore afflusso su prodotti flessibili e obbligazionari flessibili dove i gestori bravi possono giocarsi le valute, tutta la curva della duration e il rating", ha detto Federico Taddei, AD di Online Sim, ricordando che su 143 fondi lanciati nel 2012 ben il 60% erano obbligazionari flessibili e flessibili mercati emergenti.

  Continua...