Tip, dividendo piuttosto buono, guarda a estere non quotate - AD

lunedì 4 marzo 2013 17:49
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Tamburi Investment Partners preannuncia un dividendo piuttosto buono sull'esercizio 2012 e dice che sta valutando opportunità di investimento in società non quotate all'estero.

E' quanto ha affermato il presidente e amministratore delegato della merchant bank, Giovanni Tamburi.

Intervenendo al 'Family Office Investor Day', Tamburi ha sottolineato che il 2012 è stato un anno positivo e, di conseguenza, pur non potendo fornire dettagli, ha affrontato il tema del dividendo: "L'abbiamo sempre distribuito", ha spiegato, "c'è da pensare che sia piuttosto buono".

Tamburi ha illustrato una slide da cui emerge che il valore di carico delle partecipate è pari a 193 milioni (1,4 euro per azione), a fronte di un valore di consensus (stime degli analisti) di 271 milioni (2 euro per azione) e un valore intrinseco stimato da Tip di 347 milioni (2,6 euro per azione).

Il banchiere d'affari ha posto l'accento sul total return, inclusa la performance di borsa, pari al 35% circa tra il 2010 e il 2012. E ha attribuito la pressione a cui è sottoposto il titolo nelle ultime settimane al fatto che "alcune famiglie azioniste stanno mettendo le azioni sul mercato".

A proposito delle partecipate, interpellato a margine dell'evento, Tamburi si è detto "felicissimo" per il raddoppio del dividendo da parte di Prysmian, mentre non ha voluto dir nulla su Printemps, oggetto di una battaglia tra Galeries Lafayette e Maurizio Borletti, che Tip aveva affiancato nell'investimento.

Chiunque sia il compratore, la merchant bank uscirà dall'investimento, con un capital gain che un report di Integrae del 27 febbraio scorso stima in 40-50 milioni di euro.

Forte di "50 milioni in cassa", Tip, ha detto Tamburi a Reuters, sta valutando "investimenti in società non quotate all'estero".

Da ultimo, il banker ha affermato di vedere "dei mercati finanziari positivi nel 2013", nonostante le turbolenze che stanno seguendo l'esito delle elezioni politiche. A tal proposito, Tamburi ha argomentato: "Speriamo che qualcuno abbia il colpo di bacchetta magica. Qualcosa di inventeremo. L'Italia si è inventata Monti un anno fa e ha fatto bella figura. Ci inventeremo qualcosa d'altro, anche con i grillini".   Continua...