UniCredit, da Cda si dimette esponente di Aabar - nota

mercoledì 3 ottobre 2012 18:57
 

MILANO, 3 ottobre (Reuters) - Khadem Al Qubaisi si è dimesso dalla carica di consigliere di amministrazione e vice presidente di UniCredit in cui rappresentava l'azionista Aabar.

Le dimissioni, si legge in un comunicato della banca italiana, sono conseguenza dell'impossibilità di adempiere alle incombenze connesse al ruolo.

I comitati competenti provvederanno a reintegrare il consiglio quanto prima. Una fonte vicina alla situazione anticipa che Al Qubaisi verrà sostituito da un altro esponente di Aabar.

Il fondo sovrano di Abu Dhabi controlla il 6,5% del capitale di UniCredit.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia