Buyout, Carlyle e altri offrono 3,5 mld dlr per cinese Focus Media

martedì 14 agosto 2012 11:41
 

HONG KONG, 14 agosto (Reuters) - Il colosso del private equity Carlyle e alcuni operatori cinesi hanno unito le forze per il buyout e conseguente delisting di Focus Media Holding, operazione da 3,5 miliardi di dollari.

Si tratterebbe del maggiore delisting di una società cinese quotata a New York.

Carlyle è alleata con FountainVest Partner, Citic Capital Partner, CDH e China Everbright, nonché con l'amministratore delegato di Focus Media, azienda che opera nella pubblicità tramite display.

Basata a Shanghai, Focus Media ha perso il 40% in un solo giorno nel novembre scorso, quando Muddy Waters, investitore specializzato in short selling, la mise nel mirino, accusandola di una serie di irregolarità contabili.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia