Creval, alleanza con Anima Sgr, cede asset per 33 mln euro

giovedì 9 agosto 2012 16:31
 

MILANO, 9 agosto (Reuters) - Credito Valtellinese ha siglato un accordo di alleanza strategica nel risparmio gestito con Anima Sgr, attraverso la sua holding Asset Management Holding (AMH), che prevede la cessione a quest'ultima delle attività di asset management e private banking del gruppo per un valore complessivo di 33 milioni di euro.

Lo comunica una nota congiunta specificando che l'operazione avrà un effetto positivo sul Core Tier 1 consolidato del gruppo Creval di 11 punti base.

L'accordo quadro prevede che Creval ceda a Asset Management Holding il 100% del capitale di Aperta Sgr per 27 milioni di euro e il 70% di Lussemburgo Gestioni (LuxGest) per 6 milioni.

Da parte sua Creval sottoscriverà un aumento di capitale riservato di AMH acquisendo in questo modo il 2,8% del capitale della società.

"L'accordo oggi sottoscritto è volto a implementare una relazione commerciale preferenziale di lungo periodo tra il Gruppo Creval ed il Gruppo AMH", si legge nella nota.

Con l'operazione, Creval svilupperà le proprie attività di gestione del risparmio per vie esterne in linea con i dettami dell'autorità di Vigilanza, che auspica una separatezza tra fabbriche prodotto e reti distributive, spiega inoltre il comunicato.

Il perfezionamento dell'operazione è previsto entro il 2012.

Al 30 giugno il gruppo Creval aveva asset under management per circa 2,5 miliardi di euro, oltre a circa 600 milioni di prodotti di terzi.

Il gruppo AMH, nato dall'alleanza tra il fondo di private equity Clessidra (38,11%) Mps (23,44%) e Pop Milano (36,3%) ha masse gestite per 35 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia