Citi, possibile esborso 6 mld per revisione stima su MSSB - Barclays

martedì 7 agosto 2012 14:54
 

NEW YORK, 7 agosto (Reuters) - Citigroup potrebbe dover sborsare quasi 6 miliardi di dollari nel trimestre attuale dopo la revisione al ribasso della sua valutazione dell'unità di brokerage controllata insieme a Morgan Stanley. E' quanto riferisce Barclays Capital.

Il mese scorso, Citi aveva detto che Morgan Stanley valutava il business - noto come Morgan Stanley Smith Barney (MSSB) - 9 miliardi di dollari, meno della metà della propria stima da 22 miliardi.

Il disaccordo era emerso nel momento in cui Morgan Stanley aveva provato ad acquistare un'ulteriore quota del 14% nella joint venture su MSSB (in cui detiene già il 51%).

Le stime di Citi riflettono una visione estremamente ottimista del futuro degli utili di Wall Street. Ciò rende probabile una perdita multimiliardaria per Citi sul business di brokerage.

Un perito terzo interverrà per aiutare a fissare il valore definitivo di MSSB in un procedimento che dovrebbe concludersi alla fine di agosto e consentire la vendita il 7 settembre.

In una nota ai clienti, l'analista Barclays Jason Goldberg riferisce che l'eventuale esborso di Citi potrebbe far scendere l'utile per azione della società di 1,30 dollari nel terzo trimestre.

Citi ha chiuso ieri a 28,56 dollari sulla borsa di New York.

  Continua...