Intesa SP, JV con russa Gazprombank per investimenti private equity

lunedì 23 luglio 2012 12:02
 

MILANO, 23 luglio (Reuters) - Intesa SanPaolo stringe un accordo di joint venture con Gazprombank, terza banca russa per asset, impegnandosi a investire fino a 300 milioni di euro nel progetto dedicato a operazioni di private equity in aziende italiane e russe con elevata propensione alla crescita internazionale.

Lo rende noto l'istituto italiano, aggiugendo che l'impegno finanziario del partner russo sarà di uguale importo.

La collaborazione, siglata oggi nell'ambito dell'incontro tra il premier italiano Mario Monti e l'omolgo russo Dmitry Medvedev, può essere il catalizzatore per intese che aiutino le imprese italiane a essere più presenti nel mercato ad alto potenziale di crescita della Russia e per scambi tecnologici e commerciali tra aziende russe e italiane.

"L'accordo sottoscritto oggi con Gazprombank consente alle nostre imprese di trovare un sostegno fondamentale a livello locale che permetta loro di sviluppare relazioni industriali e commerciali con primari operatori del settore di riferimento, in un mercato, quello russo, ad alto tasso di crescita", ha commentato Enrico Cucchiani, AD di Intesa.

Il vice presidente di Gazprombank ha sottolineato che la joint venture potrà servire a numerosi clienti dell'istituto russo per aumentare la cooperazione su tecnologie, risorse e canali di mercato con partner italiani.

La Jv sarà guidata da Antonio Fallico, presidente della controllata russa Zao Banca Intesa.

  Continua...