Buyout, BC e Cppib comprano Suddenlink (tlc), deal da 6,6 mld dlr

giovedì 19 luglio 2012 13:57
 

TORONTO, 19 luglio (Reuters) - Tornano i mega-buyout, operazioni praticamente estinte dopo il crack di Lehman Brothers del 2008. Un consorzio formato dall'operatore di private equity BC Partners e dal Canadian Pension Plan Investment Board (Cppib) ha affiancato il management di Suddenlink Communications per realizzare un buyout dell'operatore via cavo, deal con un enterprise value pari a circa 6,6 miliardi di dollari.

A vendere Suddenlink sono Goldman Sachs Capital Partners, Quadrangle e Oaktree Capital Management.

Gli acquirenti mettono sul piatto equity per 1,99 miliardi di dollari e nuovo debito per 500 milioni, oltre a rifinanziare il debito esistente, per un enterprise value complessivo di 6,6 miliardi di dollari.

Suddenlink fornisce servizi di tv via cavo, Internet e telefonia a oltre 1,4 milioni di utenti. E' il settimo operatore Usa, con ricavi pari a circa 2 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia