PORTAFOGLI-J.Baer punta su segmenti selezionati bond, equity solo IT e pharma Usa

martedì 26 giugno 2012 17:22
 

MILANO, 26 giugno (Reuters) - C'è in atto un "bear market" strutturale sui mercati azionari, meglio orientarsi verso le opportunità offerte da certi segmenti del reddito fisso: covered bond europei, obbligazioni senior di banche selezionate e, per opzioni più opportunistiche e speculative, obbligazioni convertibili, emissioni societarie emergenti e "high yield" Usa.

E' in questa direzione che si orientano gli investimenti di Julius Baer per il secondo semestre dell'anno.

In ambito equity, l'istituto svizzero restringe il campo a tecnologici e farmaceutici a grande capitalizzazione di Wall Street, mantenedosi alla larga da Eurozona, in particolare Italia e Spagna.

In Italia, secondo Christian Gattiker, capo strategia e ricerca di Julius Baer, "le riforme strutturali mettono alla prova la capacità di resistenza, soprattutto in un contesto di austerità". Tuttavia, "qualche barlume di speranza potrebbe venire dal calo del prezzo del petrolio e dall'indebolimento dell'euro nei prossimi mesi, uniti ad una politica monetaria della Bce ancora più espansionista", ha aggiunto Gattiker.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia