PUNTO 1 - Ducati, Investindustrial e altri azionisti vendono ad Audi

mercoledì 18 aprile 2012 19:13
 

(Aggiunge nota Investindustrial, background, analisti)

BERLINO/MILANO, 18 aprile (Reuters) - Audi, divisione del gruppo Volkswagen, ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l'acquisto di Ducati.

Il consiglio di sorveglianza della maggiore casa automobilistica ha approvato l'acquisizione, secondo quanto scrive in una nota Audi.

Non sono stati divulgati i termini finanziari dell'accordo, ma, ieri, alcune fonti avevano detto a Reuters che il valore dell'operazione è di circa 860 milioni di euro.

Volkswagen sottolinea di aver intenzione di portare a termine l'acquisizione di Ducati nel più breve tempo possibile, dopo aver ottenuto il via libera dalle autorità che regolano la concorrenza.

La conclusione della cessione di Ducati viene confermata da una nota di Investindustrial, operatore di private equity a cui fa capo il 70% circa del capitale della casa di Borgo Panigale (Bologna).

La nota di Investindustrial precisa che anche il fondo Bs Investimenti IV, gestito da Synergo Sgr, e il fondo pensione canadese Hospital of Ontario Pension Plan hanno venduto le partecipazioni in Ducati, ovvero il restante 30% del capitale.

Nel 2011 Ducati ha venduto 42.200 moto, raggiungendo una quota di mercato globale dell'11%, si legge nella nota di Investindustrial, e ha registrato un fatturato pari a 480 milioni di euro.

Da tempo, Reuters aveva scritto che Audi aveva di fatto chiuso le trattative per l'acquisizione della 'rossa', sebbene altri organi di stampa riportassero indiscrezioni su negoziati con Daimler e presunte offerte da parte di soggetti cinesi e indiani.   Continua...